OrientaMenti Itineranti

L'Associazione "Faro", Centro per lo sviluppo dei talenti e la valorizzazione delle eccellenze, è stata delegata a rappresentare le attività di "Formore Istruzione" per la regione Abruzzo: per questo è lieta, in corrispondenza dell'apertura del nuovo anno scolastico, di poter presentare all'attenzione dei dirigenti delle Scuole Superiori della provincia di L'Aquila, ed in particolare di Avezzano, il progetto "OrientaMenti Itineranti".
L'evento ha come obiettivo la sensibilizzazione degli studenti delle classi IV e V degli Istituti Superiori alle attuali problematiche che ostacolano l'accesso ai corsi di Laurea a numero programmato.

"Il Progetto OrientaMenti Itineranti ha come obiettivo principale quello di rendere più competitivi, in termini di competenze e risultati scolastici e universitari, gli studenti delle scuole che vi aderiscono, permettendo loro una scelta più ampia e serena del percorso formativo post diploma.
Da uno studio ministeriale è emerso che in un confronto internazionale per quanto riguarda la dispersione scolastica l’Italia registra dati più alti della media europea, e che all’interno di un quadro nazionale l’Abruzzo registra un significativo tasso di abbandoni e dispersione scolastica. L’urgenza di offrire agli studenti degli ultimi due anni delle Scuole Superiori attività di orientamento allo studio e di riallineamento delle competenze, finalizzate al miglioramento della preparazione per l’ingresso all’Università e nel mondo del lavoro ha spinto la nostra Associazione a collaborare con Formore Istruzione per rappresentarne il Progetto OrientaMenti Itineranti
" ha riferito Maria Ludovica Liberati, Direttrice attività didattiche del Faro.
"Il Progetto è già attivo in diverse regioni italiane come Sardegna, Campania, Puglia, Calabria, Lazio e vorrebbe esserlo anche in Abruzzo grazie alla collaborazione attiva di numerosi esperti nel campo della formazione e dell’orientamento universitario con la nostra Associazione ed è rivolto agli studenti delle classi quarte e quinte delle Scuole Superiori, come attività di orientamento in uscita. Consiste in una serie di tre incontri, da svolgersi presso la sede dell’Istituto che aderirà al Progetto stesso. Durante gli incontri saranno presentati agli studenti diversi Corsi di Laurea e, nello specifico, quelli con il più alto tasso di occupazione. L’attenzione sarà focalizzata su quei Corsi di Laurea che permettono uno sbocco professionale praticamente immediato, ma che sono a numero chiuso e che pertanto bloccano l’accesso indiscriminato attraverso l’ostacolo del test di ammissione (Medicina, Odontoiatria, Professioni Sanitarie, etc.). Ampio spazio sarà dedicato anche all’e-learning e ai metodi di studio di ultima generazione, capaci di integrare la didattica tradizionale con l’uso della tecnologia in un’ottica di autoapprendimento e di condivisione delle informazioni ", ha proseguito Mario Vitale, Presidente del Faro.
Durante l'evento saranno proposte valide soluzioni a queste problematiche e saranno donati materiali didattici specifici per lo studio dei programmi oggetto di esame ai test di ammissione.
Gli Istituti che aderiranno al Progetto entro il 31 Ottobre 2016 potranno già da subito fornire gratuitamente ai propri studenti materiali didattici digitali utilizzati ormai da più di ventimila studenti italiani e utili alla preparazione e al superamento delle prove di accesso universitarie.
 Inoltre, tra gli studenti partecipanti ne verranno selezionati alcuni che potranno partecipare ad un concorso nazionale promosso da Formore Istruzione per l’assegnazione di voucher per l’acquisto di libri scolastici e universitari.
"L'auspicio è quello che la Scuola possa condividere finalità ed obiettivi delle medesime, promuovendole e favorendone la realizzazione attraverso una pubblicizzazione presso i propri studenti: atteggiamenti che, a mio personale avviso, non potranno che costituire vanto per la Scuola e prova della sua sensibilità e disponibilità ad incontrare i problemi dei giovani nell'orientarsi verso il loro futuro lavorativo " ha concluso la Direttrice Maria Ludovica!

Tutte le Scuole d'Abruzzo interessate al progetto, possono contattare l'Associazione Faro di Avezzano:
Email: associazionefarolibero.it
Cell.: 346.8016888
Sede: Avezzano, via Armando Diaz, 63
Facebook: Faro Avezzano
Sito Internet: www.faroavezzano.mysupersite.it

Simulazione Test di Ammissione a Medicina

Molti giovani diplomati sono in attesa dei risultati ufficiali del Test di Ammissione a Medicina: la graduatoria ufficiale verrà pubblicata il 4 ottobre!

Tanti studenti dell'ultimo anno delle Superiori già stanno pensando, in aggiunta agli esami di Maturità, alla medesima prova che li attenderà a settembre del prossimo anno e si interrogano su quando e come iniziare la preparazione.

In loro soccorso, l'Associazione "Faro", centro per lo sviluppo dei talenti e la valorizzazione delle eccellenze che ha sede ad Avezzano in via Armando Diaz 63, offre, a titolo completamente gratuito, una simulazione completa in modalità on-line.

Gli interessati a partecipare possono andare su internet al seguente indirizzo. http://q58133.questionwritertracker.com/BDED8MTG/ ed accedere alla simulazione.

Terminata la simulazione in accordo alle istruzioni fornite, in aggiunta al punteggio indicato in tempo reale ed in maniera automatica dal sistema, nei gg immediatamente seguenti si riceverà via email un'analisi dettagliata della prestazione ed utili suggerimenti ed indicazioni su come impostare un prercorso di preparazione al test in modo efficace.

"Giocare di anticipo", iniziando ad autovalutarsi rispetto ai contenuti ed alle insidie del test, potrebbe rivelarsi determinante!

“Tra il diploma ed il camice: il Test di ammissione”

L’Associazione Culturale “Faro” di Avezzano, Centro per lo Sviluppo dei Talenti e la Valorizzazione delle Eccellenze, nonché punto di riferimento in Abruzzo per le attività di preparazione ai test di ammissione universitari, in collaborazione con le Associazioni “Formore Istruzione e “Freedom”, organizza e propone, a titolo gratuito, il convegno “Tra il diploma ed il camice bianco: il Test selettivo!”, rivolto agli studenti del IV e V anno delle superiori. Il medesimo avrà luogo ad Avezzano, giovedì 20 ottobre dalle ore 14:30 alle 17:00, presso l’Auditorium dell’Agenzia per la Promozione Culturale in via Cavalieri di Vittorio Veneto 3.

Il test di accesso a Medicina, a graduatoria nazionale, ha raggiunto livelli altissimi di selezione e competizione, determinando situazioni drammatiche per quegli studenti che vedono infrangersi i loro sogni davanti ad una prova difficile e devono ripiegare su scelte alternative per la Facoltà a cui iscriversi”, ha dichiarato Maria Ludovica Liberati, Direttrice delle attività didattiche dell’Associazione.

L’evento, leggiamo in una nota del Faro, si propone di sensibilizzare gli studenti delle classi IV e V degli Istituti Superiori alle attuali problematiche che ostacolano l'accesso ai corsi di Laurea a numero programmato e di rispondere ad una loro esigenza: individuare un percorso formativo di preparazione al Test di ammissione.

Il convegno prenderà le mosse da un'analisi dettagliata dell'ultima prova ministeriale, caratterizzata da moltissime novità che hanno disorientato e sorpreso i candidati, e dei risultati ottenuti da quanti vi hanno partecipato. Si passerà quindi ad esaminare tutte le difficoltà e le insidie connesse al test, per concludere con una serie di indicazioni ed utili suggerimenti su come impostare al meglio un percorso di preparazione”, ha concluso la Direttrice.

Agenda:

- Presentazione attività dell'Associazione "Faro"

- Il Test: caratteristiche e selezione

- Analisi delle prova ministeriale 2016 e dei risultati

- Prepararsi con metodo: tra sacrifici e strategie, criticità e soluzioni

- E se non si supera il test?. I ricorsi, le facoltà alternative, riprovare una seconda volta, studiare all'estero!

TRAINING DAY “Sfidare il Test di Ammissione a Medicina

E’ stata appena pubblicata la Graduatoria relativa al Test di Medicina: coloro che lo hanno superato si stanno immatricolando, parallelamente è iniziata, per molti studenti che stanno frequentando l’ultimo anno delle superiori ed hanno il sogno di indossare un giorno il “camice bianco”, un’attesa lunga molti mesi, durante i quali dovranno curare la loro preparazione.

Il test è composto da 60 quesiti di diversa difficoltà e gli interessati devono assolutamente sapere già da ora come organizzare lo studio dei programmi ministeriali, quali sono le difficoltà che incontreranno riguardo la gestione della prova e soprattutto imparare a capire se la loro preparazione va nella direzione giusta.

Quest'ultimo punto è fondamentale! Sapersi auto valutare e utilizzare degli strumenti adeguati per farlo permette loro di non disperdere tempo ed energie, soprattutto se in tutto questo caos devono anche studiare per l'esame di maturità.

Risulta positivo cominciare subito a confrontarsi con i futuri concorrenti: questo aiuterà a sentire la tensione della competizione poiché vincerà non solo chi sarà più preparato nelle materie, ma anche nel saper interpretare e risolvere rapidamente i quesiti a risposta multipla”, ha dichiarato la Dott.ssa Maria Ludovica Liberati,

Direttrice delle Attività Didattiche dell’Associazione Faro.

È per questo che il sodalizio in questione, in collaborazione con WAU UNIVERSITY, ha organizzato e propone il “TRAINING DAY”, che avrà luogo giovedì 10 Novembre, dalle 14.30 alle 17:00, ad Avezzano, presso l’Auditorium dell’Agenzia per la Promozione Culturale in via Cavalieri di Vittorio Veneto 3; “l’evento vuol favorire l’inizio di un percorso di preparazione efficace, economico e che aiuti a capire che realizzare un sogno è possibile: alla fine dell’incontro i partecipanti avranno strumenti in più per valutare se e come proseguire lo studio autonomamente, capire in anticipo quali saranno le difficoltà che incontreranno durante il percorso di avvicinamento al test e il giorno stesso della prova” ha concluso l’Ing. Mario Vitale, Presidente dell’Associazione.

Programma dell’incontro:

Presentazioni

Simulazione 20 domande di logica, correzione e break

Minisimulazione 10 domande di Biologia, correzione

Minisimulazione 10 domande di Chimica, correzione

Simulazione 8 domande di Matematica e Fisica, correzione e saluti.

Corso di Logica in inglese

Il corso è aperto a tutte le persone interessate a migliorare le loro capacità di pensiero logico e nel contempo le loro abilità a comunicare in inglese: a tradurre, comprendere ed esprimersi in una lingua la cui conoscenza diventa sempre più importante e necessaria per avere successo nelle relazioni, nello studio e nella professione!

L'esperienza si rivelerà altresì proficua e vantaggiosa perchè favorirà le capacità a risolvere quella tipologia di quesiti che maggiormente ricorrono nei test utilizzati per selezionare gli accessi ad Università, Accademie, Forze Militari, Professioni nel settore pubblico e privato!

Gli studenti delle Scuole Superiori, di ogni ordine e grado, ne ricaveranno benefici e positive ricadute nelle loro normali attività di studio, relativamente a tutte le materie, a partire dall'inglese per arrivare alle discipline scientifiche ed umanistiche!

Il corso è stato progettato da persone competenti ed esperte in modo da risultare un'esperienza stimolante e coinvolgente, si basa su una metodologia di tipo interattivo che lascia ampio spazio alle esercitazioni ed alla conversazione in inglese.